sabato 1 febbraio 2014

Omaggio a Marja Gimbutas, per il decennale della fine della sua vita terrena, il 2- 2- 2004 agg to 2


 
Sono da oltre 20 anni strettamente legata a Marija Gimbutas 
sia a livello esperienziale, sia come ricercatrice sia come artista,

 ed in quest’ultimo ambito mi sono resa conto che moltissime sono le opere che hanno assorbito la visione di Marija e ne hanno ricevuto ispirazione,  forza e sostanza.
Da tempo preparo un libro digitale interattivo  un  Omaggio Ipertestuale a Marija Gimbutas,  in cui saranno visibili gli apporti concettuali e creativi per i quali  sono direttamente o indirettamente  collegata  sinergicamente a leiinsieme, certo, a tante/i altri che come lei, hanno operato in me, contribuendo alla mia evoluzione umana, creativa e spirituale. 
Insieme al libro digitale interattivo,  intendo presentare una Mostra delle Opere direttamente o indirettamente  collegate  a Marija Gimbutas,  e questo come omaggio autentico a lei ed a chi opera per il riconoscimento che merita: è una cosa che   intendo fare  da tempo.
Oltre agli incontri  informali  a Milano e a Potenza, presso il  Centro d’Arte e Cultura Delta  di cui sono responsabile, ho presentato ufficialmente la personalità e l’opera di Marija Gimbutas  anche in Basilicata, a “L’altra faccia di Penelope” nel 2011 e nel 2012,
 nel corso della presentazione della ricerca sul Silenzio storico femminile e di MDI,  il Monumento alla Donna Ignota© in corso di realizzazione..

"Con  i suoi ritrovamenti e la loro interpretazione,  Gimbutas ci  ha fornito - su un piatto d'argento - le prove dell'esistenza di un'antichissima società  caratterizzata da  un modo pacifico del vivere, perdurata migliaia di anni, in un'epoca pre-istorica, sconosciuta ai più..."

L’ultima  azione ufficiale è stata proporla  nel 2011- con una mia  intensa relazione   - al premio Premio letterario Firenze per le Culture di Pace  dedicato a Tiziano Terzani.


 Partecipo al Premio speciale  Una vita per la pace” nella sottosezione B, dedicata al riconoscimento dell’attività di una personalità a livello internazionale nella promozione della cultura di pace.

 Promuovere il  riconoscimento di   personalità a livello internazionale nella promozione di una cultura di pace e farne conoscere e divulgare l'opera in tal senso,  è un impegno importante  per me -  come artista biofila e operatrice culturale, e per il Centro d’Arte e Cultura Delta di Potenza  di cui sono presidente.



http://issuu.com/andypower/docs/sinfonie_di_pace_-_aprile_2009_unito?mode=embed&layout=http%3A%2F%2Fskin.issuu.com%2Fv%2Flight%2Flayout.xml&showFlipBtn=true.



 Ulteriori  “Azioni” ho in serbo per lei , tra cui una Scultura, un Monumento, la INTITOLAZIONE  di una strada o piazza  ed altro ancora…                                                                                               
               













           
         Energia kundalini
 
Di seguito un "assaggio"  di alcune opere e ricerche
il seguito su  sito web www.terivolini.it

Creazione dell'Universo: Ritmo delle stelle -1989

 

Il Risveglio della Dea - 1990

  


 e La Danza della Corda 1996-97
  http://www.terivolini.it/html/opere7.htm  


Opere  strettamente connesse al principio femminile creativo
 e al suo stretto legame con la Natura.
link attivi :ctrl +clic su


 Dedicata a Manto e a tutte le Profetesse:
La sacralità del sangue femminile :
La premonizione oltre il dolore:
Doc  Pietra  CALABRIA     http://www.terivolini.it/html/performances19.htm

Un corpo vivente, che ci nutre e che ci ospita
 OMAGGIO ALLA MADRE MONTAGNA-   LIVIGNO -LOMBARDIA 
Etc. su    http://www.terivolini.it/html/land_art.htm




Il Risveglio della Dea

Il racconto per immagini del percorso pittorico-poetico, ispirato all' ultima serie di  opere  dedicate alla  Natura, alla sua sacralità e bellezza.Musica dei Tangerine Dream - testo  liberamente tratto ed elaborato da La Dea Bianca di  Robert Graves  
link  : http://www.youtube.com/watch?v=9fQBg344LoA&feature=related


Video sintesi La Ragnatela   http://www.youtube.com/watch?v=DnBzhtqpJz0

 Aria Acqua Fuoco Terra  http://www.terivolini.it/video/elementi.html



Dalle Opere pittoriche all'impegno sociale e ambientale 2011



UNA DELLE   RICERCHE- CONFERENZE :
IL MODO DI VESTIRE DELLE NOSTRE ANTENATE 
 http://www.terivolini.it/html/antenate.






















Cnossos, Dea dei serpenti


Alcune img. di opere  dai primi anni '90
Piccole sculture in pietra  con simboli:
Una Rossa Spirale...

















XX,  le Insegne della Dea


















Progetto Textura


       















1996  Il mito della Donna Ragno 
 Realtà creativa universale 
Installazione con Filo Rosso - Sicilia 
























Intallazione  con Gomitolo Rosso su ombra della  mano
 su scogliera di granito  con  segno naturale XX  Calabria



















dal  1997
TEXTURA, a living sculpture in arte coinvolgente 

L’artista tesse la sua tela  con le insegne della Dea...
Poi ricama in bianco su rosso il suo  nome e quello materno
Seguiranno altre 60 donne  per la realizzazione di  altrettante pezzotte tessute per Textura, 
e poi Textum e La Porta della vita  (2002  Potenza Museo Archeologico Provinciale))
a  ri - cordare la linea delle madri...

















Textum, a living sculpture 
un intero libro tessuto a mano da una sessantina di persone, con sulle  pagine contrassegnata  la  loro linea materna
http://terivolini.blogspot.it/2009/07/textum-living-sculpture.html





1999

Il Ritmo del Fuoco,  sul  Vulcano Etna, crogiuolo di primordiali alchimie -   Grande Installazione in Sicilia

IL RITMO DEL FUOCO







 

Il Ritmo del Fuoco 2a parte





IMAGINIFICA
siamo in un’area riservata, la Sala della Tessitura Sacra …


IMAGINIFICA, a living sculpture  1-28 agosto 1999

Ventotto  Sculture Tessili a forma triangolare realizzate con filo rosso di lana. Applicazioni in oro, argento, argento antico, filigrana, pietre dure, medaglie, petali di rosa e fiore tigrato di pianta grassa, gusci di  mandorla, materiali vari..


 DOPPIA ASCIA CRETESE : ARGENTO E SMALTO   SU IMAGINIFICA


 

                         IMAGINIFICA 2

Opera plurima, realizzata dall’Artista  nel  mese di agosto 1999,  in 28 giorni  di lavoro ininterrotto, al fine di “tessere” improrogabilmente un triangolo al giorno, 
l’Azione simbolica di struttur/azione essendo  legata al ciclo lunare/mestruale.


Imaginifica

Installazione su albero di fico:
S. Maria di Ricadi - Calabria



             


Tessitura sacra con la Natura
La Carezza della Dea,a living sculpture 

















1999


e ad esempio tessere:

Una rete universale per  onorare a vita e la natura

IL REALE INVISIBILE - LA RAGNATELA 
GRANDE INSTALLAZIONE SULLE PICCOLE DOLOMITI LUCANE






2000

La sacralità del sangue femminile
Il Nastro Rosso sulla porta del  
LABIRINTO DIARIANNA   http://www.terivolini.it/html/performances13.htm
Grande Installazione - Sicilia 



2000
IL GREMBO
ARCANA    http://www.terivolini.it/html/performances10.htm

 



RI-VEL-AZIONE 








OMAGGIO ALLA MADRE TERRA 2003
















   dal 1996

 Le Insegne della Dea  in Basilicata
 Ricerca mito-archeologica: dai misteriosi glifi dell’Ager Cuneatus nell’ Acropolis di Croccia, foresta di Gallipoli Cognato- Parco delle Piccole Dolomiti Lucane- ai tombini dell’AEM a Milano






Arte Coinvolgente, Public Art, Land Art, Urban Art..
Il Sentiero della Luce, dall’arte involontaria alla ierofania

installazione - azione simbolica, mostra fotografica. Milano RiGiraLArte, organizzata da Sitart.  10 ottobre 2004

Esperire   dunque un sentiero di luce può essere il primo passo per l’attivazione di un percorso nuovo, nel quale il simbolo della dea porti un significativo flusso di consapevolezza, accompagnata dalla determinazione nel perseguire i ricompresi valori: la pace, l’armonia, la  bellezza e la pienezza del vivere.

Tutto ciò che occorre se vogliamo un futuro per  noi stessi e  per i  nostri figli


Mostra fotografica, installazione, dossier sui Simboli, struttura ad archi nei giardini della Martesana, alla fine di via Gioia. 

Conferenza - mostra fotograficaPerformance –  5 novembre.

Milano, Legambiente, via Padova

Approfondimento sul percorso di riscoperta di alcuni simboli ancestrali sui tombini dell’AEM, Azienda Elettrica Milanese, in via M.Gioia.

Ricerca sintetizzata in un libro, Il Sentiero della luce -  sett 2004

Lo scopo principale della ricerca è la riscoperta e la rivalutazione del principio femminile come portatore di valori connessi con il dare e il mantenere la vita. 
 Questi valori sono incarnati e sostenuti dalla Dea, che simboleggia il principio universale, ed è - in tutte le sue manifestazioni, nel cosmo, sulla terra e presso tutti gli esseri viventi - l’Energia luminosa, la Fonte e il Sostegno dell’esistente.

Questa ri-scoperta è di fondamentale importanza perché sottintende un cambiamento, ormai indispensabile, non solo per la felicità dell’umanità ma per la sopravvivenza del pianeta e di tutti gli esseri…

Il cambiamento consiste nel passaggio dalla modalità mortifera tuttora in auge a un’altra che protegga e sviluppi la vita..





dagli anni '90 

 articoli su  RIVISTA Donne e Ragazzi casalinghi:

 RISEMANTIZZAZIONE:
 da Dea a diavolo, La peonia fiore della Dea, etc










Alcune ricerche/conferenze  dal 1990
L' Arte come esperienza fondamentale
L'antica società cretese, una cultura della pace
Il modo di vestire delle nostre Antenate
La Danza della Corda
Dalle opere  pittoriche alle performances e installazioni, un linguaggio unico
La tessitura nell'antichità: simbologia dei tappeti della Vecchia Europa e dell'Anatolia
 Ricerca su  Marija Gimbutas e video  Signs out of Times  di Donna Read,   Starhawk, Olympia Dukakis, Riane Eisler, Elinore W.Gadon
Arte coinvolgente, arte tessile: Textura-e Imaginifica
Land Art, l'Unione dell'Arte con la Natura
Land Art, il piacere di realizzare un’opera d’arte in sintonia con la natura
Ri -Vel- Azione,  vivere l'arte nell'esperienza  quotidiana
Madonne e Streghe a Castelmezzano
I misteriosi Glifi dell'Ager Cuneatus nella Foresta di Gallipoli-Cognato
Risemantizzazione, partire dalle parole per attivare un cambiamento nel reale
etc... 
 Teri Volini è  stata redattrice  della Rivista Donne e Ragazzi Casalinghi, edita a Milano - coll. AAM   Terra Nuova-  e del mensile  Il Lucano magazine, edito in Basilicata, Scrive sul suo blog, sui quotidiani  e sulla  vasta piattaforma del web
(Info dalla biografia, lavori in corso )

2 commenti:

  1. Una bellissima testimonianza di arte e pensiero femminile, ispirata a Marija Gimbutas, che a sua volta ha riscoperto la civiltà dell'antica Europa, una civiltà pacifica e mutuale, in armonia con la natura, una possibilità a cui ispirarsi per un futuro diverso, e soprattutto un futuro per gli umani, che se non cambieranno il paradigma e i valori di riferimento diventeranno presto una specie a rischio estinzione...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. carissima amica , grazie per la tua testimonianza e speriamo che la realtà che auspichiamo, con i sui valori di sorellanza/fratellanza, sostegno e verità dell'essere sia per prima praticata dalle donne stesse, molte delle quali sono ancora ben lontane da ciò, e tante sono al contrario le tristi epigoni del patriarcato:dolorosamentepresenti anche tra coloro che a parole si dichiarano figlie della dea !

      Elimina