domenica 24 maggio 2015

Yemanja: FESTA DELLA DEA DELLE ACQUE A MILANO -



Zona Navigli - Milano - Una domenica di fine maggio 

FESTA DELLA DEA DELLE ACQUE A MILANO


Conoscevo da tempo il mito della Dea delle acque dai tanti nomi, di cui si può leggere in diversi siti che ne parlano molto approfonditamente.
Ho sempre amato questa immagine di bellezza, di amore e di preservazione dell’Acqua come elemento reale e metaforico primordiale.
Ho visto con piacere dei bellissimi video riferiti a riti ancestrali celebrati da donne presso fonti o sorgenti , nel folto delle antiche foreste…

Questa immagine è per me importante anche in riferimento al mio impegno per la difesa della natura, che si concretizza nella vita personale, nell’azione sociale di preservazione dell’elemento Acqua, ed in quella artistica, con azioni simboliche, installazioni personali ed opere di autocoscienza collettiva ..

link MANIFESTO SINGOLO -IO SONO UNO CON L’ACQUA - 3a QUINTUPLICE 


OPERA di AUTOCOSCIENZA COLLETTIVA: Festa acqua 2010 http://www.terivolini.it/html/coscienza_uno_acqua.html

È quindi con gioia che ho accettato l’invito della mia nuova amica Nazaré - verso la fine di questo intensissimo maggio 2015 a Milano - alla festa in onore della Regina del Mare, uno dei nomi della Dea delle acque di origine africana. 

Yemaya o Yemanja - altri nomi con cui è conosciuta - è la Dea Madre per eccellenza degli Yoruba, tradizione afro-caraibica. Come Madre di tutti gli Orisha, Yemaya è colei che crea, e governa le acque degli oceani, dei mari e dei fiumi che conducono al mare. 

http://www.ilcalderonemagico.it/dee_Yemanja.html - http://www.ilcerchiodellaluna.it/central_Dee_Yemaya.htm


Di seguito alcune immagini della festa sui navigli a Milano SU  FB ALBUM 

sabato 23 maggio 2015

ANGELI E NUVOLE - UN TESTO POETICO PER MIGLIORARE L'INCONTRO FRA I POPOLI:

Angeli e nuvole (Mare Nostrum)

Nell’ottusa calura del cielo meridiano
un impossibile colore turchese  incombeva
sul Mediterraneo inferiore

dopo  la notturna tempesta 
che  aveva sconvolto - subitanea -   la distesa
ora serrata - delle acque  profonde

Apparsa in alto - quasi  per magia  -
dalla cima appuntita di un monte
diafano  in lontananza
una nuvola-gallo cedrone ora spandeva
la sua immensa ombra crestata

sul fianco riarso della collina  sgranata
sulle acque opache
e sulle barchette di carta velina

di fronte alla costa d’Africa 

Poi  lievitando e dilatandosi compatta
quasi a nascondere il sole

fu un Angelo crescente ad abbracciare 
le petrose spiagge del golfo
e le onde tragiche del Mare Nostrum

con la sua dolente
bianchissima ala.

domenica 17 maggio 2015

Il mio incontro con Vandana Shiva a MIlano




Sabato 16 maggio ho incontrato la grande Vandana Shiva 
alla Libreria delle donne di Milano..

Lei è un mito vivente, ma un mito in movimento, un mito che smuove la realtà, e lotta per cambiarla !!!!

Il premio Nobel per la pace è stata - con molti tentativi di impedimento - invitata come ambasciatrice dell'India  alla contestatissima Expo, ed  ha  seminato un piccolo orto nel corridoio verde verso il padiglione: si inaugura così il “Forum Internazionale del biologico”
Durante l'incontro le è stato chiesto se la sua partecipazione non potesse essere strumentalizzata, la risposta è  stata che bisogna entrare nelle cose per contestarle  dall'interno ...

                                           

Nel mio intervento, le ho confermato la mia totale condivisione del suo concetto di far pace con la terra,  chiedendole retoricamente se ritiene  che la pace con l’umanità non sia strettamente  legata alla improrogabilità della pace con la  terra.
E chiaramente ha risposto di sì. 

A  seguire, ha anche confermato, sorridendo,  la mia successiva affermazione  che per far pace con la terra e con l’umanità, è necessario che ciascuno/a di noi faccia la sua  parte , e soprattutto che ciascuno/a si senta parte del tutto, educando le giovani generazioni a sentirsi tutt’uno con gli elementi, con l‘aria , con l’acqua, con gli alberi con i frutti della terra…. 

Sono felice della  profonda sinergia che si è confermata  con  questa donna eccezionale  


giovedì 14 maggio 2015

TRACCE DI LUCE a Milano


le  immagini delle due inaugurazioni negli album fotografici fb, link:

TRACCE DI LUCE: album  https://www.facebook.com/teri.volini/media_set?set=a.954768131211261.1073741850.100000342495094&type=3&uploaded=6

ALBUM CERIMONIA SOPP 2015: https://www.facebook.com/teri.volini/media_set?set=a.955114484509959.1073741851.100000342495094&type=1&pnref=story



Mudra 

Wa Re So Ku Ka Mi Na Ri




uu

Io sono Uno con l'Universo e ricevo infinita vita
ed energia  dalla Sorgente dell'Universo  







uu

Il mio Sé originario scese sulla terra
e rivelò la sua Luce a tutta l'umanità e a ogni essere vivente



Teri Volini
TRACCE DI LUCE
dialogare con l’invisibile

Esposizione/Celebrazione
Biblioteca Gallaratese - Milano

domenica 17 maggio 2015
In sinergia con la Celebrazione della SOPPSinfonia  di preghiera per la pace nel mondo 
http://terivolini.blogspot.it/2015/05/sopp-sinfonia-di-preghiera-per-la-pace.html


Indagare il Mistero dell’Universo vivente  tocca il suo punto più alto  quando ci si rivolge al mondo  spirituale: il dialogo con l’invisibile -  dentro di noi e tutt’intorno a noi - lascia tracce potenti.
Si diventa allora officianti, protagonisti di una Ierofania, poiché si rende manifesto il Sacro.



                            
                                                                Re  
Mentre vivo sulla terra io sono  Uno con l’Universo  
- Infinita Luce e Armonia  






L’Artista traccia  nell’aria  il gesto e il movimento della  Celebrazione: invocazione, contemplazione, preghiera, meditazione, danza o  canto che sia.



      
SO
Io sono Uno con  ogni cosa esistente



Le Tracce di luce “disegnate” durante la  pratica delle Mudra danza delle mani che muovono l’energia che ci sostiene - rivelano e manifestano, personificandola,   l’onda magnetica catalizzatrice che ci pervade, tenendoci sospesi nella sottolineatura costante della Numinosità che è la nostra reale essenza, permettendoci di  rimanere  il più a lungo possibile nella sua  scia.

Teri Volini, artista celebrante






Mudra 



Jin Rui So Ku Ka Mi Na Ri






Ka

Ogni essere umano è parte dell'Universo







Na Ri

Accolgo ed innalzo al cielo tutta l'umanità
e
Invio gratitudine infinita alla Fonte dell’ universo






Grazie a Laura Ricchina e alla Biblioteca Gallaratese di Milano 

foto di Tonio Califano 














mercoledì 13 maggio 2015

SOPP - SINFONIA DI PREGHIERA PER LA PACE SULLA TERRA in links



                                                       2012


Di seguito alcune info sulla SOPP   

SINFONIA DI PREGHIERA PER LA PACE SULLA TERRA 

e alcuni link sulla  manifestazione di Pace
in connessione mondiale a metà maggio di ogni anno 



In questa ricorrenza,  che coincide   con la Giornata mondiale della Pace,  nella domenica di  metà maggio,  annualmente si ritrovano uniti  nel nome della Pace molteplici movimenti culturali  e spirituali come

 La Tavola della pace, The World Peace Prayer Society, The Byakko Shinko Kay, The World Centers of  Compassion for Children International, The Nobel Women's  Initiative e numerose altre associazioni tra cui la nostra associazione,  il Centro d’Arte  e Cultura Delta di Potenza.

 La manifestazione è già stata presentata da anni in molte nazioni del mondo, ed anche da noi in Basilicata dal 2005,  e ha visto il coinvolgimento di milioni di persone di tutte le etnie e religioni. 

All’edizione del 2007 partita dal monte Fujiama hanno partecipato oltre due milioni di persone connesse nelle varie città del pianeta. 
Negli anni  seguenti c’è  stata la partecipazione di circa 423 località in più di 50 paesi di tutti i continenti con la presenza di oltre 120 global link.


Di seguito:

Info specifiche su alcune delle  SINFONIE  DI  PACE organizzate nel tempo in Basilicata

Contemporaneamente alla creazione dell’ IMPRESA DI PACE  a Potenza
su iniziativa di Teri Volini e del Centro d’Arte  e Cultura Delta


2012 




2013 


2014






lunedì 11 maggio 2015

Opere di Teri Volini in via Padova a Milano dal 2001 - Vivere l'arte nell'esperienza quotidiana












Opere di Teri Volini in via Padova a Milano

Social Sculpture

 Vivere l'arte nell'esperienza quotidiana

http://issuu.com/andypower/docs/social_sculpture_yes__x____book_su_

Performances  in Public Art,  Body Art, Urban Art, Writing, Installazioni,
 ricerche, progetti
dal 2001

La via Padova  a Milano è strettamente connessa al percorso artistico di  Teri  e con la sua vita personale, negli  oltre 20 anni della sua permanenza/transumanza a Milano e tra Lombardia e Basilicata.

Viale storico che si estende da piazzale Loreto fino a Crescenzago, via Padova  è stata sede di diverse azioni simboliche dell’artista a Milano.
Molte opere dell'artista performer sono state create in questo quartiere, tra cui azioni per i diritti civili e la pace, installazioni e grandi installazioni, ricerche, etc.

 Di seguito una lista delle più importanti per l’artista

:
i link sono attivi e portano alle opere sul sito o su altre pagine del  blog,  solo con un clic


Nel 2001 - RiVel Azione - Happenig – Azione simbolica – performance inizio del work in progress ultradecennale  http://www.terivolini.it/html/performancs20.htm

leggi  Articolo  "Percorsi Svelati" http://issuu.com/andypower/docs/percorsi_svelati_unito/1?e=0










Dal 2002 – Collaborazione con Legambiente di via Padova – inizio della scrittura della Biografia artistica  e di alcuni progetti

2002  Milano -  26 novembre 2002 - 30 gennaio 03 – 
Conferenza  con dia-proiezione, mostra fotografica su pellicola/nastro rosso.  Land Art, l'Unione dell'Arte con la Natura


2004  Lavoro di Ricerca sui Vangeli per l'Opera  Extra 
Biblioteca di via Padova - Crescenzago


2003 -  ottobre - Ritrovamento rocambolesco dei segni e simboli archetipi sui tombini di via Padova e aggiornamento della ricerca  http://www.terivolini.it/sentieroluce/Default.htm



2004 - agosto -  Il Sentiero della Luce Servizio  fotografico tombini  di via Padova e di via Gioia.  http://www.terivolini.it/sentieroluce/Default.htm






Nel 2004 - aprile - Extra – Partecipazione alla manifestazione per i diritti dei popoli-
- Mostra in open air - Comune di Milano, sede di via Padova - Milano - Performance/azione simbolica: percorso da via Padova a via Settembrini, con M. Grazia Longhi e varie organizzazioni per i diritti civili http://www.terivolini.it/html/extra.html





Nel 2004 –  5 novembre - Legambiente di via Padova -  a seguito della installazione per RiGiraLArte organizzata da Sitart del 10 ottobre 2004:

Conferenza mostra fotografica – Performance: Il Sentiero della Luce, dall’arte involontaria alla ierofania, connessa con la ricerca  I misteriosi Glifi dell’Ager  Cuneatus nella Foresta di Gallipoli Cognato,  un approfondimento sul percorso di riscoperta di alcuni “simboli” sui tombini dell’AEM, Azienda Elettrica Milanese, in via Padova e in M.Gioia, riportanti ai  ritrovamenti archeologici in Basilicata e la reinterpretazione dei simboli secondo la metodica Gimbutas.  http://www.terivolini.it/sentieroluce/Default.htm





Novembre - Preghiera  nella moschea  di via Padova -Preghiera  con il velo ma nella sala riservata ai maschi oranti

Testimonianza  ad un matrimonio italo- arabo -
Con Helene Gritsch -- Moschea  di via Padova 

Nel 2004 - 1-13  novembre - Mandala Aureo viaggio nei mondi, a living sculpture
 – via Padova e altri luoghi  a Milano -  Azione Simbolica: Scrittura pubblica - coinvolgente gli abitanti  arabi del quartiere -  del Grande Mandala per la Pace  -

Mandala/testimoniale: per sottoscrivere  il Mandala Aureo, Teri invita un centinaio di uomini e donne provenienti da diverse nazioni di cultura araba: Tunisia, Egitto, Marocco, Algeria, Siria, Libano, Palestina … a segnare nei suoi cerchi la parola pace o frasi attinenti il desiderio di pace .
http://www.terivolini.it/html/Mandala_Aureo.htm




2005 - Stesura testo poetico sul Mandala  Aureo – Giardino della Biblioteca di Via Padova - Crescenzago e Sede di Legambiente di via Padova

Studio dell’artista: Le  bandiere contaminate - Ideazione e  Scrittura dell’Opera in Writing Art su stoffa


2005 – Installazione del Mandala Aureo in gigantografia - Parco Trotter - 3 giugno - per Urban Art -  Contact - 
Installazione fra 2 alberi del Grande Mandala Aureo su Nastro Rosso - http://www.terivolini.it/html/Mandala_Aureo.htm




Parco Trotter – 2005

2005 – Installazione dell’Opera in Writing Art Le Bandiere Contaminate - http://www.terivolini.it/html/felici_contaminazioni.htm

2005  Pubblicazione delle opere pittoriche sul  sito di Legambiente  Milano  e reiterata collaborazione nella sede in via Padova - ottobre – dicembre

2005 Seminare la Pace - Writing Art, Art for Peace - La  Parola Germinale -- Inizio della scrittura – Sede di Legambiente  via Padova





2005  -  Ideazione del progetto Il  Muro della  pace (diamo spazio alla pace) - Stesura progetto - Internet point  di via Padova e Legambiente via Padova

2005 - Stesura del progetto Domus de Janas – Legambiente di via Padova

Realizzazione del Writing pubblico per il progetto Il Muro della  pace - Take (S)Pace to Peace - diamo spazio alla pace – via Padova e altri luoghi in Milano

-  Writing della parola Pace in tutte le lingue del mondo, su richiesta dell’artista ai passanti di tutte le nazionalità per via Padova, e  luoghi vari in  Milano per l’opera  Il Muro della Pace,  a living sculpture in sharing  art




La Casa del Vento 


2006  – 

La Casa del Vento   - Grande installazione per Contact, “Il Cairo”, via Boiardo, Milano - Eventi Sitart di Angelo Caruso – giugno 2006

La  Colonna Celeste
Scrittura  collettiva su stoffa di cotone bianco in arte coinvolgente della grande opera  - Work in progress,Milano e  diversi luoghi in Italia

Studio dell’artista - Felici Contaminazioni, a living sculpture  –
Writing  della 2° Bandiera,  Israelo – Palestinese



Studio dell'artista:
Lavori di preparazione della Sestuplice installazione per Arte da Mangiare  presso i Chiostri della Società Umanitaria - Milano marzo - aprile 2006 e Fiera di Milano


Elaborazione Opere germoglio da Parola Germinale

Elaborazione Opere germoglio da Felici Contaminazioni 

Legambiente di via Padova-  Ideazione  e Stesura Progetto  dell'Azione Simbolica / Installazione  in arte coinvolgente PROPIZIAZIONE  - Su invito di Ilaria Marongiu

Studio su Quintessenza e altre opere  di Mary Daly – Biblioteca di via Padova - Crescenzago

Studio sull'Invidia dall’opera di Alberoni Biblioteca di via Padova - Crescenzago

Elaborazione di alcuni simboli archetipi fondamentali - Legambiente di via Padova e Biblioteca di via Padova - Crescenzago

Approfondimento su Gimbutas, Campbell, Jung, Neuman. - Biblioteca di via Padova - Crescenzago



Dossier Social Sculpture: DOSSIER DIGITALE IPERTESTUALE
http://issuu.com/andypower/docs/social_sculpture_yes__x____book_su_